Home Chi Siamo Dove Siamo Link  

" Guarda  attentamente, poiché  nelle  stelle  è  scritta  la strada  di  ogni  uomo "  W. Shakespeare

 
 

Luna

Indietro

 

 

La Luna, come tutti i corpi del sistema solare è soggetta alle leggi della meccanica celeste.
Compie un moto di rivoluzione attorno alla Terra, descrivendo un'orbita che risulta inclinata rispetto all'eclittica di circa 5 gradi. Le relative intersezioni fra esse saranno dunque chiamate nodi lunari.

Durante questo movimento essa presenta una velocità orbitale variabile in maniera inversamente proporzionale alla distanza dal nostro pianeta (il cui valore medio ammonta a 384.400 km).
 

Ragion per cui avremo un minimo ed un massimo a seconda che si trovi rispettivamente all'apogeo (il punto più lontano) od al perigeo (il punto più vicino).
La direzione è da Ovest verso Est, mentre per il suo moto apparente nel cielo, a causa della contemporanea rotazione della Terra nello stesso verso, essa sembrerà come trascinata dalla volta celeste in senso contrario, e perciò da Est verso Ovest.

Tutto ciò si traduce in realtà in uno spostamento quotidiano, verso Est e rispetto alla sfera celeste, di circa 13°, che conseguentemente causerà un ritardo degli istanti di levata e tramonto pari a quasi 50 minuti.
Arcturus - Luna

Il periodo di rivoluzione si chiama mese siderale ed ammonta a 27,3 giorni, qualora consideriamo due successivi allineamenti con una stella, mentre il mese sinodico, che è di 29,5 giorni, riguarda l'intervallo di tempo fra due fasi uguali o di Luna Nuova.

Questo perchè la Luna, nel compiere un giro attorno al proprio asse, si sposta lungo l'orbita di rivoluzione e così per tornare allo stesso punto di prima deve percorrere ancora un tratto di orbita in più per riallinearsi nuovamente alla Terra.

Tutto questo non vale se come punto di riferimento consideriamo le stelle, perchè queste sono così lontane, da dare un angolo di spostamento talmente piccolo da essere trascurabile.

Esiste anche un altro periodo degno di nota, il mese draconico, ossia l'intervallo di tempo fra due successivi passaggi allo stesso nodo orbitale, che è pari a 27,5 giorni.

Essa compie inoltre una rotazione attorno al proprio asse, ma grazie alla perfetta sincronia fra questo movimento ed il moto di rivoluzione, volge sempre la stessa faccia verso la Terra, a causa delle reciproche interazioni gravitazionali con questa.

Praticamente è come una persona che girando attorno ad un tavolo mostra sempre lo stesso lato compiendo alla fine un giro su se stessa.

La parte visibile non è comunque, come si potrebbe pensare, limitata alla metà del globo lunare, ma allargata ad un 10% in più della superficie. Questo grazie al fenomeno delle librazioni, praticamente delle oscillazioni del corpo lunare, che agiscono sia in longitudine che in latitudine.

Nel primo caso, a causa della differente velocità orbitale, saranno visibili di volta in volta delle porzioni oltre i lembi orientale ed occidentale, mentre nel secondo caso, vista l'inclinazione dell'asse, saranno visibili alternativamente ora il polo Nord ed ora il polo Sud.

Fra i moti lunari è compreso anche quello che il nostro satellite compie attorno al Sole unitamente alla Terra. Infatti essi possono essere considerati come un unico sistema orbitante attorno a quel baricentro comune, posizionato all'interno del nostro pianeta a 1700 km di distanza dal centro.

___________________________________________________________________________________________

FASI LUNARI

Arcturus - Fasi Lunari

A seconda della posizione lungo l'orbita, la Luna è vista dalla Terra con angolazioni diverse, e così la sua superficie appare completamente, parzialmente o per niente illuminata dalla luce solare diretta.

Partendo infatti dalla fase di Luna Nuova, quando inizia a mostrare la classica falce, questa cresce ogni giorno sino a diventare un disco nella fase di Luna Piena, per cominciare a decrescere successivamente sino ad annullarsi nuovamente in una Luna Nuova.

Questo fenomeno, chiamato anche "età della luna", è calcolato in giorni, e può essere suddiviso in quattro momenti principali:

Luna Nuova - Si trova nella stessa direzione del Sole (congiunzione), e perciò tramonta e sorge con esso. Non è visibile, trovandosi nella stessa direzione del Sole, anche se, nei giorni immediatamente precedenti o seguenti, quando essa mostra una esile falce, è debolmente illuminata dalla luce cinerea, ossia dalla luce solare riflessa dal nostro pianeta. Ha un'età di 0 giorni.
Primo Quarto - A 90 gradi dal Sole verso Est (quadratura), sorge e tramonta dopo 6 ore da esso, mostrando mezzo emisfero illuminato che si trova rivolto verso Ovest. L'età è di 7,4 giorni.
Luna Piena - Dalla parte opposta al Sole (opposizione), è completamente illuminata. Sorge e tramonta in maniera opposta al Sole, ossia con una differenza di 12 ore, ed ha un'età di 14,7 giorni.
Ultimo Quarto - Il nostro satellite sta per completare il giro, si trova infatti nuovamente a 90 gradi dal Sole, ma questa volta verso Ovest, per cui sorge e tramonta 6 ore prima. L'emisfero illuminato volge ad Est, ed ha un'età pari a 22,1 giorni.

L'intero ciclo delle fasi lunari dura circa 29,5 giorni è viene chiamato periodo sinodico, che praticamente corrisponde all'intervallo di tempo fra due fasi uguali.

Da ricordare come dall'età della luna alle ore zero del primo gennaio, valore che viene chiamato epatta, si ricavi la data della Pasqua e di tutte le altre feste religiose ad essa collegate, e che la parte illuminata è separata dall'altra, durante le fasi parziali, da una linea detta terminatore dove i raggi solari, a causa dell'angolo d'incidenza molto piccolo, fanno risaltare tutti i particolari della superficie.

 

 

 

Home | Chi siamo | Dove siamo | Appuntamenti | Astronomia | Asteroidi | Atlante lunare | Photogallery | Utility | Riservato soci| Contattaci

 

Questo Sito e' stato ideato esclusivamente per fini amatoriali, didattici ed informativi  non commerciali ; nessun emolumento deriva all'autore dalla stesura delle pagine che sono il frutto di pura attività ricreativa,didattica senza alcun scopo di lucro; in ottemperanza alla legge n.62 del 7/3/2001, recanti norme sull'editoria, si rende noto che il sito è curato senza alcuna periodicità, ed aggiornato in maniera assolutamente casuale; e' vietata la vendita e la commercializzazione delle foto e della documentazione presente sul Sito, gentilmente e gratuitamente concesse da Soci, Autori, Editori ed Enti. -  Se  inavvertitamente sono presenti immagini o documenti protetti  copyright si prega di segnalarlo che prontamente provvederemo alla  sostituzione  info@arcturus.len.it.